Itinerari ed Escursioni...

Itinerari FAI DA TE

Aziende in promozione

Per Vivere l’Irpinia attraverso itinerari, eventi e sapori, con l’accoglienza e le emozioni di una terra che svela lentamente la sua speciale anima.”
In una delle province più belle d’italia (Avellino), un territorio da visitare per scoprire le ricchezze delle zone interne “cuore della Campania”. Le peculiarità del territorio possono soddisfare le esigenze del viaggiatore, sia esso turista che residente, attento alla qualità della vita, alle eccellenze ed alle tipicità. La pace, la tranquillità, l’ordine, la ricettività, l’ottima qualità del cibo e del vino, l’accoglienza di un popolo ospitale, contraddistinguono questa terra tutta da scoprire.

Un week-end in Irpinia da vivere in qualsiasi periodo dell’anno perchè ogni stagione ha un suo particolare fascino, un suo prodotto tipico, un suo evento, una sua tradizione. Un week-end, ma anche più giorni, a contatto con la natura, l’arte, le tradizioni e l’enogastronomia, le terme, la cultura, l’archeologia; la tranquillità di luoghi in cui sentirsi più vicini alla natura incontaminata e rilassarsi tutto l’anno, un patrimonio storico archeologico, musei, castelli ed il folklore sempre acceso da feste popolari, racconti e ballate. Non ultimo l’invito alle tavole imbandite con il calore della nostra gente e la qualità e l’autenticità della nostra enogastronomia di qualità e certificata (DOCG, DOC, DOP, IGP, IGT).
Di seguito alcune proposte di itinerari che potranno essere personalizzate su richiesta dei gruppi: escursioni, itinerari e pacchetti per qualsiasi esigenza: vacanza, lavoro, sport, cerimonia, convegno, evento, gita scolastica. Un servizio di Irpinia Turismo in collaborazione con le aziende turistico-ricettive del territorio.

L’Irpinia vanta un ricchissimo patrimonio enogastronomico, numerosi riconoscimenti per i suoi prodotti tipici a garanzia della loro rinomata qualità. Vini DOCG e DOC, oli DOP, prodotti IGP e molti altri che, pur non essendo ancora tutti riconosciuti da marchi, vantano pur sempre una loro unicità: Formaggi, Castagne, Tartufi, Cipolla Ramata, Salami, Mieli, Pani, Nocciole, Torroni. Un’autentica esplosione di sapori, da assaporare presso i locali che offrono ristorazione tipica o degustare presso le ricche cantine e aziende presenti sull’intero territorio.
Le Strade dei Formaggi e dei Mieli
Caciocavallo Podolico, Pecorino di Laticauda e Pecorino Bagnolese, tre eccellenti formaggi derivanti dal latte di specie animali autoctone. Due formaggi pregiati sono il Pecorino di Carmasciano e il Caciocavallo Irpino di grotta; il primo è un prodotto esclusivo, unico e raro, che prende il nome dal luogo di produzione nella Valle d’Ansanto, il secondo è caratterizzato da una particolare stagionatura in grotte ipogee e di tufo.
Altro fiore all’occhiello delle produzioni pregiate irpine è sicuramente il miele; essenza dei profumi e della flora di un territorio ricco, generoso e variegato.
Escursioni in Irpinia:

Irpinia d'Oriente - (Cod. ORI_12)

Baronia di Vico - (Cod. BAR_12)

Le Strade del Vino

I vini Irpini vantano gli unici tre D.O.C.G. della Campania. Primo vino nel Meridione ad aver ricevuto il riconoscimento D.O.C.G. è il Taurasi, considerato di grande prestigio. Un gioiello dorato e profumato delle terre irpine è il Greco di Tufo, mentre un’altra area della provincia coltiva la Vite Apiana, così detta dalle api attratte dalla dolcezza di quest’uva, con la quale si produce il Fiano. Coda di Volpe, Aglianico Campi Taurasini e Irpinia, infine, sono ottimi vini con marchio D.O.C.

Escursioni in Irpinia:

Valle del Sabato - (Cod. SAB_12)

Valle del Calore - (Cod. CAL_12)

La Vie dell’Olio

L’Irpinia, culla di produzioni di gran pregio, è anche terra di olivo, come testimoniano le ampie distese di alberi secolari presenti in tutta la provincia, ma sopratutto sulle colline dell’Ufita, cuore dell’olivicoltura. L'olio “Irpinia Colline dell'Ufita DOP”, frutto di una varietà autoctona, la ravece, è il risultato della perfetta armonia tra ambiente, varietà, capacità imprenditoriale e tradizione, che in Irpinia risultano essere antichissime.

Escursioni in Irpinia:

L’Olio “Irpinia Colline dell'Ufita DOP” - (Cod. UFI_14)

Tra Castagne e Tartufi

La Castagna di Montella igp, la Castagna di Serino, la Castagna del Partenio, un prodotto legato alle tradizioni rurali, la cui raccolta avviene nel mese di ottobre. Per l’occasione si organizzano escursioni tra i castagneti, alla scoperta di un rigoglioso patrimonio naturalistico.
Classificato già nella prima metà dell’Ottocento come un tartufo molto apprezzato nei secoli, il cui habitat naturale è nel comprensorio dei Monti Picentini, è il “Tuber mesentericum Vitt” o “Tartufo nero di Bagnoli”.

Escursioni in Irpinia:

Terminio - Cervialto - (Cod. TER_12)

Per un viaggio attraverso il folklore sempre acceso da una moltitudine di feste e leggende popolari, riti, racconti e ballate: volto misterioso dei nostri antenati. Tanti eventi per tutti i gusti, con prevalenza dell’enogastronomia, senza però tralasciare le tante importanti iniziative artistico-storico-culturali, sportive, musicali.
Tradizioni e Folklore

Le secolari manifestazione carnascialesche (Tarantella di Montemarano, A’ Zeza di Mercogliano), i Carri di Paglia (Mirabella Eclano, Flumeri, Fontanarosa) i riti della Settimana Santa (su tutti la pluricentenaria Processione del Venerdì Santo di Vallata), i Falò di quasi tutte le comunità locali (fuochi sacri e allo stesso tempo propiziatori per il raccolto); trascorrere un weekend nei nostri borghi vuol dire scoprire queste particolari tradizioni, volto misterioso dei nostri antenati.

in allestimento...

in allestimento...
Andar per Sagre

L’occasione per scoprire un territorio, magari per trascorrere un weekend, passeggiando tra valli e monti o percorrendo i borghi ricchi di arte e storia, attraverso le tantissime iniziative enogastronomiche. Il tutto assaporando le nostre ricche risorse di qualità certificata (DOCG, DOC, DOP, IGP, IGT) e l’autenticità della nostra gente.

in allestimento...

in allestimento...
Concerti e Rassegne

Per gli appassionati di concerti e rassegne un calendario ben assortito di iniziative di grande rilievo, rinomati festival internazionali e grandi manifestazioni artistiche. L’occasione giusta per venire in Irpinia per una propria passione, augurandoci di offrirvi la giusta occasione per farvene scoprire altre.

in allestimento...

in allestimento...
Spettacolari vedute di paesaggi di montagna innevati d’inverno. Campi illuminati da cascate di fiori selvatici d’estate. La tranquillità e lo spazio di luoghi affettuosi in cui sentirsi più vicini alla natura e rilassarsi tutto l’anno. Un patrimonio storico di siti archeologici, musei e castelli medievali, testimoni di un ricco passato.
Borghi e Castelli

Quasi tutti i paesi irpini conservano, ancora oggi, impianti urbanistici medievali del tutto intatti. Nei centri abitati è possibile percorrere vicoli, stradine e piazzette, contornati dalla presenza di palazzi signorili settecenteschi e ottocenteschi ben conservati. Le testimonianze architettoniche delle lunghe e susseguenti dominazioni sono ben visibili su tutto il territorio attraverso la presenza di ruderi ed edifici ristrutturati di impianti militari e civili. Tra castelli, torri, cinte murarie e roccaforti se ne contano circa ottanta!

Escursioni in Irpinia:

Valle del Calore - (Cod. CAL_12)

Massiccio del Partenio - (Cod. PAR_12)

Valle del Sabato - (Cod. SAB_12)

Baronia di Vico - (Cod. BAR_12)

Sport e Natura

L’Irpinia da sempre è considerata un luogo incontaminato grazie alla sua lussureggiante vegetazione. Una regione ricca di luoghi ameni e bucolici, ancora non antropizzati. Una vera realtà del turismo verde. Moltissimi i luoghi da percorrere e vivere tra leggiadre colline e boschi infiniti. Ideale per trascorrere un week end tra percorsi naturalistici, oasi e parchi. tra aria salubre e paesaggi favolosi. Le terme di Villamaina, inoltre, sono ormai un toccasana per la salute, la bellezza e il benessere di una persona. Molti, poi, i centri sportivi, attrezzati per ogni tipo di sport…

Escursioni in Irpinia:

Massiccio del Partenio - (Cod. PAR_12)

Valle del Sele - (Cod. SEL_12)

Arte e Storia

Una terra molto viva, ancora ancorata alle vecchie tradizioni della civiltà contadina e non solo. Tra una moltitudine di luoghi sacri (santuari di Montevergine, San Gerardo, San Francesco a Folloni, Santissimo Salvatore, Abbazia del Goleto, Chiese, Conventi, Colleggiate e Cattedrali disseminate sull’intero territorio) e tra luoghi ricchi di arte e storia (Musei territoriali di ogni genere). L’Irpinia vanta un ricco e variegato patrimonio demo-etno-antropologico, oltre che storico e religioso.

Escursioni in Irpinia:

Alta Irpinia - (Cod. ALT_12)

Terminio - Cervialto - (Cod. TER_12)

Azienda in promozione